Proverbi e Culture

Di Maria Cacioppo (foto accanto) -  Leggenda o realtà? L’Associazione Tacus Arte Integrazione Cultura ripropone il 29 settembre il tour serale "I Beati Paoli e il mistero della setta", una passeggiata letteraria e storico-antropologica, che conduce i partecipanti all’interno di una Palermo antica;

(foto presa da google) - Di Maria Cacioppo Fondato nel 1909, il Museo "Giuseppe Pitrè", rappresenta uno dei più importanti musei nazionali di etnografia, che ha due sedi, una nei locali attigui alla palazzina Cinese, nel cuore del parco della Favorita. e l'altra in Via Delle Pergole nel Palazzo Tarallo, nel quartiere dell'Albergheria.

LA BANDIERA SICILIANA, UNA DELLE PIÙ ANTICHE AL MONDO

Di Maria Cacioppo - Come parlare della Sicilia senza parlare della sua bandiera, delle origine e del significato di quel drappo che, negli anni, è diventato il simbolo dell’isola? La bandiera della Sicilia è la quarta bandiera più antica al mondo

"Cronotipi", la mostra di Croce Taravella realizzata in collaborazione con la Galleria Adalberto Catanzaro in corso al Museo Riso visitabile fino al 18 ottobre, è una disseminazione di immagini che si scontrano e dialogano tra loro e che materializzandosi danno forma ad un unico scenario armonico.

(di Mria Cacioppo) - Sulla cima di una grande rupe che domina la splendida vallata formata dal fiume San Leonardo, si erge il maestoso castello di Caccamo, tra i più grandi e meglio conservato fra tutti i castelli di Sicilia. Il Castello di Caccamo è uno dei più imponenti castelli medioevali non solo della Sicilia ma dell’ Italia, risale al XII secolo e per l’alternarsi,

Di Maria Cacioppo (foto accanto) -  Il 19 settembre a Napoli si festeggia San Gennaro, il santo patrono della città. Una festa che è legata ad un grande evento: il miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro.Una storia secolare che risale sembra al 17 agosto 1389,

Raddusa, piccolo centro agricolo ubicato nell’assolato entroterra siciliano e relegato agli estremi confini del territorio metropolitano di Catania, è considerato il granaio della Provincia. Chiamata “città del grano”, Raddusa è uno dei maggiori produttori di grano duro in Sicilia, in quanto sede di importanti aziende di trasformazione