la Terza Pagina

TERESA CRISTINA DI BORBONE: DA NAPOLI AI TROPICI

200 anni fa nasceva la “madre dei brasiliani”. Le iniziative per conoscere meglio questa importante figura Dieci anni fa, nel 2012, fu un professore italiano (docente presso l’Università Federale di Rio de Janeiro)

di PASQUALE HAMEL* - “Leggo la pillola dell’amico Pietro Busetta ( trovate il link in fondo a questo articolo, di cui apprezzo l’impegno e la coerenza di pensiero ma, come è ben noto a chi si è preso il fastidio di leggere le mie riflessioni, con il quale non posso essere d’accordo.

"GIORNALISTA SENZA GIORNALE", LIBRO DI AGOSTINO SPATARO di Agostino Spataro

 INTRODUZIONE/ Una premessa necessaria

1... Perché questo titolo? Per spiegarlo ci vorrebbe un lungo discorso che vi risparmio. La carta costa, il tempo è prezioso. Andiamo, dunque, all’essenziale partendo da un episodio sgradevole

di PASQUALE HAMEL (foto accanto) - “Quando Massimo d’Azeglio, uomo dallo sguardo lungo, ammoniva che fatta l’Italia, sarebbe stato necessario fare gli italiani, metteva a nudo un problema che, non essendo stato risolto in oltre centocinquant’anni dalla realizzazione dello stato unitario,

LA BIBLIOTECA DELLE MIGRAZIONI “DINO BUZZATI” PRESENTA IL LIBRO “BALLANDO BELLA BIMBA. DALLE DOLOMITI ALLA GERMANIA.

UNA STORIA DI GUERRA, AMORE, EMIGRAZIONE E RISCATTO”

BELLUNO – La Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati”, con il patrocinio dell’Associazione Bellunesi nel Mondo

La presenza di una nutrita e qualificata partecipazione democristiana nell’Associazione italo-araba aveva anche una spiegazione politica riconducibile al nuovo approccio della Dc verso il mondo arabo. Una vera e propria svolta verificatasi, nella prima metà degli anni ’70, grazie all’intuizione che ne trasse l’on. Aldo Moro

Tra loro: i tre fratelli Stacchiotti di Giulianova, il Sindaco emerito di Teramo, Carino Gambacorta e il giornalista italoamericano, Lino Manocchia TERAMO – In occasione della Giornata della Memoria, nel Palazzo del Governo, a Teramo, il Prefetto Massimo Zanni ha consegnato le medaglie d’onore conferite con Decreto del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,