Immigrazione

Martedì 14 dicembre dalle ore 10.00 si svolgerà la presentazione del Report 2021 sul Diritto d'asilo "Gli ostacoli verso un noi sempre più grande". L'incontro si terrà in presenza nell’aula magna di Casa La Salle (via Aurelia 472, 00165 – Roma) con ingresso libero sino a esaurimento dei posti e certificazione verde e verrà trasmessa […]

Saranno presentati il 7 dicembre a Roma (ore 10, sala convegni del Csv Lazio, via Liberiana 17) i risultati del progetto Apei (Azioni e politiche per una efficace integrazione), finanziato dal Ministero dell’Interno nell’ambito del programma Fami.

*Signor Presidente del Parlamento europeo, Davide Sassoli

Signor presidente del Consiglio europeo, Charles Michel

Signora Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen

La situazione al confine tra la Bielorussia e l'UE è insostenibile e indicibilmente grave. L’assenza dell'UE, che latita e non risolve il problema,

"Devi rispettare ogni vita. Punto." - Marek Edelman

QUI DI SEGUITO L’APPELLO DI CHANGE.ORG NEL TESTO DELLA PETIZIONE

Al confine orientale dell’UE si sta verificando una catastrofe umanitaria: da settimane centinaia persone sono intrappolate tra Polonia e Bielorussia. Rischiano di morire di freddo o di fame nell’area di confine. Almeno otto persone sono già morte.

𝐒𝐡𝐞𝐢𝐤𝐡 𝐉𝐚𝐫𝐫𝐚𝐡: 𝐧𝐨 𝐚𝐥𝐥'𝐞𝐬𝐩𝐮𝐥𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐩𝐚𝐥𝐞𝐬𝐭𝐢𝐧𝐞𝐬𝐢 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐥𝐨𝐫𝐨 𝐜𝐚𝐬𝐞 Sheikh Jarrah è un quartiere di Gerusalemme. Secondo la tradizione ebraica in una grotta ai margini del quartiere è sepolto Simeone il Giusto: un importante rabbino vissuto fra il terzo e il quarto secolo a.C. che secondo la Bibbia fu la persona che accolse Alessandro Magno quando entrò per la prima volta a Gerusalemme.

*di Tonino D’Orazio Si ricomincia. Sono passati troppi anni senza guerre, massacri, macellerie e morti sul territorio europeo. Mentre tutti sono preoccupati della paurosa influenza a vaccino ripetuto e sempre meno efficace, in questi ultimi mesi sono in atto pesanti esercitazioni militari e spostamenti di truppe e materiali. Qualche dettaglio.

Nell’anno della pandemia sono calati complessivamente del 7% i cittadini stranieri residenti in Italia. Gli ultimi dati dell’Istat Nel 2020 sono stati rilasciati in Italia circa 106.500 nuovi permessi di soggiorno a cittadini non comunitari, il numero più basso degli ultimi 10 anni (quasi il 40% in meno rispetto a quelli emessi nel 2019).