Le forze distruttrici del capitalismo occidentale, spinte dal complesso militare-industriale e dalla finanza senza scrupoli, puntano a regolare i grandi cambiamenti in atto nel mondo creando una situazione di instabilità e di conflitto diffuso, che quest’anno raggiungerà livelli ancora più atroci di quelli raggiunti fino ad oggi.

Le nuove politiche ambientali dell'Unione Europea creano una rivolta nel mondo dell'agricoltura. Scopriamo le ragioni di queste proteste, e i differenti modi in cui si esprimono nei vari territori, arrivando alla Sicilia

Scritto da - Salvatore Bonura - 31 gennaio 2024 La protesta degli agricoltori, partita dalla Germania, dilagata in Francia e in altri paesi europei (anche dell’Est),

Le famiglie e le coppie del Sud non trovano gli asili nido per i loro figli: il primato negativo è del Mezzogiorno d'Italia, e nello specifico a Catania su 100 bambini al di sotto dei 3 anni vi sono appena 8,4 posti. Approfondiamo insieme la questione Scritto da Salvatore Bonura - 29 gennaio 2024  Buona sera e ben ritrovati ad una nuova puntata della rubrica di Hashtag Sicilia “Così è (se vi pare)”.

*Durante la seconda guerra mondiale, Irena Sendler ottenne l'autorizzazione a lavorare nel Ghetto di Varsavia, come specialista di tifo. Ma il suo lavoro ne nascondeva un altro: Irena trasportava bambini piccoli nascosti nel fondo della sua cassetta degli attrezzi, in un sacco di iuta nel retro del camion, trasportava i bambini più grandi.

In alcuni luoghi più selvaggiamente, in altri più gradualmente, le politiche portate avanti dal neoliberismo sono le stesse. La finanza globale ha bisogno, per raggiungere il suo dominio totale (e brutale, folle e suicida) dell’umanità, di sopprimere ogni tipo di regolamentazione, di massimizzare all’infinito i suoi margini di profitto,