Paesi di Sicilia

Storia:Origini del nome Le origini di Licata risalgono alla Preistoria. II nome di Licata appare, quasi nella forma attuale, già in età normanna. Nei secoli XI e XII, infatti, si ritrova Leocata, o Licata, assieme alla denominazione colta

Palazzi Palazzo Panitteri - Il palazzo Panitteri fu inizialmente un fortino addossato alle mura che circondavano la città araba di Sambuca. Successivamente fu abitazione di vari prelati, tra i quali don Giuseppe

Naro è Identificata dagli studiosi con vari nomi in età antica: Camico, Indàra o Inico in epoca sicana, ??????? ??????? (Akràgas Ionicòn, in latino Akràgas Ionicum) in epoca greca, Carconiana durante la dominazione romana.

Sambuca di Sicilia (Sammuca in siciliano) è un comune italiano di 6.017 abitanti della provincia di Agrigento in Sicilia. Di origini arabe, per distinguerla dal comune omonimo toscano, prese nel 1863 l'aggiuntivo di Zabut dal nome dell'antico castello così denominato dall'emiro Zabut; ma nel 1923 assunse la denominazione attuale.

Aree naturali Entro l'ambiente costiero si inseriscono alcune aree di particolare interesse naturalistico quali: * il serrone Cipollazzo, area collinare ricoperta di sabbia fino all'altezza di 60 m tanto da

La festa di San Calogero Il patrono è San Calogero, la cui festa si tiene il 18 giugno, con una tradizionale processione durante la quale la statua del santo nero, posta su una enorme slitta detta "straula", viene trascinata dai fedeli con delle funi lunghe circa 200 metri,

Storia Il territorio di Menfi, sulla costa sud-occidentale della Sicilia, sin dall'antichità fu interessato da insediamenti umani. Alcuni storici ipotizzano che la città di Inico, sede della reggia di Cocalos re dei Sicani,

Sottocategorie