I PROVERBI: Chista è la zita, orba, ciunga e struppiata.Questa è la  fidanzata, cieca, zoppa e malridotta.. Ci dissi lu sceccu a lu mulu: simmu nati pi dari culu.Disse l'asino al mulo: siamo nati per lavorare.
  • La casa senza omu, è na casa senza nomu.
La casa dove non c’è un uomo, è una casa senza nome.
  • Chianta arburi 'mezzu la vigna, si nun pigli frutta cogli ligna.
Pianta alberi in mezzo alla vigna, se non raccogli frutta almeno cogli legna.
  • Cilu nittu un si scanta di trona.
Con il cielo limpido non si teme il tuono. Oppure: chi non ha nulla da nascondere non ha paura di sorprese
  • Cielu picurinu, s'un chiovi oij chiovi 'o matinu
Se il cielo è pecorino, se non piove oggi, pioverà domani mattina INDOVINELLI:16) Quannu passa iddhu, t'ha livari u cappieddhu.
Quando lui passa, ti devi togliere il cappello. (RISPOSTA: IL PETTINE)
17) Trasi dura e nesci muoddha.
Entra dura ed esce molla. (RISPOSTA: LA PASTA NELLA PENDOLA)
18) Trasi muoddha e nesci dura.
Entra molle ed esce dura. (RISPOSTA: IL PANE NEL FORNO)
19) Velu dicu e velu dissi, ve lu dicu 'natra vota,
si ancuora u nu sapiti, sceccu siti!

Velo dico e velo ho detto, ve lo dico un'altra volta,
se ancora non lo sapete, asino siete! (RISPOSTA: IL VELO)
20) Cu fa, senza nè arti e nè culura, ritratti tali e quali a la natura?
Chi fa, senza nè arte e nè colori, ritratti uguali a quelli c he sono in natura? (RISPOSTA: LO SPECCHIO)
21) Cu è, chi privu d'uocchi e di pinsieri, camina senza manu e senza pieri?
Chi è, che privo d'occhi e di pensieri, cammina senza mani e senza piedi? (RISPOSTA: L’OROLOGIO)