CRONACHE DEI PALAZZI DELLA POLITICA 19 APRILE 2017 Stampa
Scritto da redazione   
Mercoledì 19 Aprile 2017 17:50
MIGRANTI, DELEGAZIONE DEL PARLAMENTO UE A ROMA E IN SICILIA
Roma – Dal 18 al 21 aprile una delegazione di eurodeputati della Commissione libertà civili, giustizia e affari interni del Parlamento Europeo sarà in visita a Roma e in Sicilia per fare il punto della situazione sulla gestione dei migranti e dei richiedenti asilo da parte dell’Italia. La delegazione è presieduta dalla vice presidente della Commissione Barbara Kudrycka (PPE, Polonia) e da Juan Fernando Lopez Aguilar (S&D, Spagna) ed è composta da Branislav Škripek (ECR, Slovacchia), Jaromír Stetina (PPE, Repubblica Ceca), Miltiadis Kyrkos(S&D, Grecia), Anna Maria Corazza Bildt (PPE, Svezia), e Morten Helveg Petersen (ALDE, Danimarca). Ad accompagnare la delegazione gli eurodeputati italiani: Alessandra Mussolini (PPE), Cécile Kashetu Kyenge (S&D), Barbara Spinelli (GUE/NGL) e Salvatore Domenico Pogliese (PPE). Il 19 aprile gli eurodeputati si recheranno al centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cara) di Castelnuovo di Porto, per poi trasferirsi a Catania dove saranno ricevuti dal prefetto Silvana Riccio, dal questore Giuseppe Gualtieri e dal procuratore Carmelo Zuccaro. Previsto un incontro con le ong (Save the Children, Terre des Hommes e Comunità di Sant’Egidio), a cui parteciperanno rappresentanti dell’UNHCR e del Comune di Catania. Gli europarlamentari incontreranno il sindaco Enzo Bianco. Giovedì la delegazione visiterà il porto commerciale di Augusta e le aree riservate alle operazioni di sbarco dei migranti, per poi entrare nell’hotspot di Pozzallo, dove si terrà un incontro con la partecipazione del prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi, del questore Giuseppe Gammino e del sindaco Luigi Ammatuna. Infine, venerdì, gli eurodeputati si incontreranno con esperti dell’agenzia Frontex, dell’Ufficio europeo per l’Asilo e della Commissione europea presso l’European Regional Task Force (EURTF) di Catania. La visita si chiuderà con una conferenza stampa, alle ore 10.45, nella Sala Giunta del Comune di Catania. (NoveColonneATG)
 
NO ALLE BUFALE, BOLDRINI VENERDÌ 21 RIUNISCE ESPERTI ALLA CAMERA
 
Nell'ambito della campagna #BastaBufale la Camera dei deputati ospiterà venerdì 21 aprile, alle ore 11,00, presso la Sala della Lupa di Montecitorio, quattro tavoli di lavoro per approfondire il tema delle fake news. In tutto 36 sigle, rappresentate dai loro vertici, che verranno a presentare proposte e misure concrete che hanno intenzione di mettere in campo per arginare il fenomeno della disinformazione. Dopo l'intervento introduttivo della Presidente della Camera, Laura Boldrini, si aprirà il confronto tra gli esperti dei quattro settori interessati. In particolare, sui temi della Scuola, l'Università e la Ricerca interverranno rappresentanti del Miur, dell'Istituto superiore della Sanità, del Cnr, della Fondazione Veronesi, del Cicap, della Crui e del Forum nazionale delle associazioni studentesche. Per il mondo digitale parteciperanno Google, Facebook, Agcom, Garante della privacy, Vox, Polizia postale, Blogmeter, The Fool. Per quello delle imprese ci saranno Confindustria, Rete imprese, Coldiretti, Alleanza delle cooperative italiane, Ancc-Coop, Consumatori, Upa, Agrinsieme. Infine, per i media, saranno presenti Fieg, Sky Tg24, Rai, Agi, Ansa, ilfattoquotidiano.it, Odg, Rtl, La Repubblica, Fnsi, Mediaset, Corriere della sera e La Stampa. L'appuntamento sarà trasmesso in diretta webtv. (Ufficio Stampa)
 
LA FORMA DEL GOVERNO E LA RIFORMA DELL'AMMINISTRAZIONE - VENERDI' ALLE 17 DIRETTA WEBTV
 
Venerdì 21 aprile, alle ore 17, nella Sala Aldo Moro di Palazzo Montecitorio si terrà il convegno "La forma del governo e la riforma dell'amministrazione". Presiede Gianni Letta, presidente Isle. Saluto di Silvio Traversa, segretario generale Isle. Relazioni di Vincenzo Lippolis, Franco Frattini, Paolo De Ioanna. Seguirà una tavola rotonda con Michele Ainis, Marianna Madia, Francesco Rutelli, Filippo Tortoriello. L'appuntamento, organizzato dall'Isle (Istituto per la documentazione e gli studi legislativi) sarà trasmesso in diretta webtv. (Ufficio Stampa)
 
DOCUMENTO ECONOMICO FINANZIARIO (DEF) 2017
 
La Commissione Bilancio ha in agenda l'esame, in sede referente, del Documento di economia e finanza 2017 (Doc. LVII, n. 5). Le altre Commissioni permanenti esaminano il DEF 2017 in sede consultiva. Nelle giornate di martedì 18 e mercoledì 19 aprile, sono in programma alcune audizioni preliminari, che si svolgono congiuntamente con la Commissione Bilancio della Camera. L'Assemblea ha in calendario la discussione del provvedimento nella seduta unica di mercoledì 26 aprile. (Ufficio Stampa)
 
LIBRI CHE HANNO FATTO L'EUROPA: MOSTRA IN SENATO
 
In occasione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, nella Sala Koch di Palazzo Madama, da sabato 18 marzo a martedì 20 giugno, è possibile visitare la mostra "Libri che hanno fatto l'Europa. Governo dell'economia e democrazia dal XV al XX secolo", una selezione di 140 prime e rare edizioni di opere dei padri del pensiero economico, giuridico e politico europeo. Le opere provengono per la gran parte da collezioni private italiane ed estere, integrate da quattro pregiate edizioni provenienti dalla Collezione Goldsmith della Senate House Library, University of London. Informazioni sulla mostra (Ufficio Stampa)
 
APPROVATO BILANCIO REGIONE, ORA LA FINANZIARIA. TOZZO ALLA CORTE DEI CONTI
 
E’ Ignazio Tozzo, dirigente generale della Sanità in Sicilia, il nuovo componente della sezione regionale di controllo della Corte dei conti per la Regione siciliana. E’ stato eletto dall’Assemblea regionale siciliana, a scrutinio segreto, con 46voti su 79 votanti, due hanno votato scheda bianca. A dare l’annuncio è stato il Presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone. Tozzo resterà in carica per cinque anni, come prevede la legge e non potrà essere riconfermato. Il suo status è equiparato a tutti gli effetti, per la durata dell’incarico, a quello dei consiglieri della Corte dei conti, con oneri finanziari a carico della Regione. Nelle scorse settimane, l’Ars aveva pubblicato un avviso per chiedere agli interessati di manifestare la propria disponibilità. Subito dopo prenderà il via l’esame del bilancio e della finanziaria, ma si annuncia una lunga battaglia. Vertice intanto tra il Presidente della Regione siciliana e il Presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone, a Palazzo dei Normanni, prima dell’inizio della seduta a Sala d’Ercole per avviare il voto della finanziaria. Crocetta, ha chiesto ad Ardizzone di riuscire a “trovare un’intesa sul collegato alla finanziaria”. Secondo il governatore, ci sono alcune “norme strategiche che vanno stralciate dal collegato e inserite nella finanziaria”. In altre parole, Crocetta ha chiesto garanzie sul collegato alla manovra che contiene alcune norme stralciate dalla finanziaria. Intanto prosegue la votazione per l’elezione del componente della sezione regionale di controllo della Corte dei conti per la Regione siciliana. I deputati sono alla seconda chiama. Sempre oggi il Presidente della Regione, Rosario Crocetta dovrebbe presentare l’emendamento per aiutare i disabili, come annunciato dallo stesso Governatore all’attore Pif durante la marcia per la dignità. (fonte: siciliainformazioni.it - REDAZIONE)