NOTIZIE DAL MONDO 13 NOVEMBRE 2017 Stampa
Scritto da redazione   
Lunedì 13 Novembre 2017 20:52
PREMIO SCIACCA 2017: VINCITORE ASSOLUTO JAMES LACHAPPELLE INVENTORE DI UNA PROTESI ROBOTICA A BASSO PREZZO
ROMA - Si è tenuta ieri, 11 novembre, nell’Aula Magna della Pontificia Università Urbaniana, in Vaticano, la cerimonia finale della XVI edizione del Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”, manifestazione che ogni anno conferisce riconoscimenti a chi ha saputo distinguersi nel proprio campo di lavoro o di studio. Vincitore assoluto di questa edizione è Easton James LaChappelle, genio precoce che da ragazzino ha ideato un braccio artificiale che si muove con il pensiero e ora, ad appena 20 anni, guida una società che ha l'obiettivo di creare protesi all'avanguardia ad un costo accessibile a tutti. Una storia incredibile, che coniuga genialità e filantropia: LaChappelle ha reso infatti le sue scoperte disponibili per altri studiosi. Il Premio Cultura è stato assegnato a Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Robert Sarah, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti. Un riconoscimento speciale della giuria è andato al Governatore di Città del Messico, Miguel Angel Mancera Espinosa, ideatore del programma sociosanitario “Medico en tu casa” che offre assistenza sanitaria gratuita a persone disagiate e impossibilitate a curarsi. Nella sezione Medicina, premiata, fra gli altri, Patrizia Paterlini, oncologa che ha messo a punto il test “Iset”, un esame del sangue che, a quanto sembra, potrebbe consentire di individuare la presenza di cellule cancerogene molto prima di altri esami tradizionali. Nella sezione Attività Istituzionali un premio a tutto il 6° reggimento Genio Pionieri dell'Esercito italiano che si è sempre distino per la generosità e l’efficienza dimostrate a favore delle popolazioni colpite da eventi sismici. Nella categoria “Giovani Studiosi” riconoscimenti a ragazzi italiani e stranieri, giovani eccellenze che hanno raggiunto risultati straordinari nel proprio campo di attività o che hanno proposto studi e teorie innovative nel proprio ambito di studio. Sugli scudi due giovani messicani: Sophia Sanchez Maes, che a soli 18 anni ha partecipato a missioni e programmi della Nasa e sta approfondendo il processo di produzione di biocarburanti, e Mauricio Kuri, attore e regista ventenne, all’età di 13 anni protagonista del film Cristiada. Particolarmente significativo il premio conferito a tre minori in carico al Dipartimento di Giustizia Minorile, che hanno inviato alla segreteria del Premio Sciacca i propri elaborati o lavori artistici: per un giorno hanno lasciato gli istituti dove sono in custodia per ricevere in Vaticano un premio con diploma di merito e borsa di studio. Premiati con loro anche tre giovani-adulti in carico al Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria. Il Premio Sciacca – organizzato dalla omonima fondazione - è nato nel 2001 per porre all’attenzione dell’opinione pubblica storie e personalità eccellenti, oltre a raccogliere fondi per opere benefiche. (aise)
 
LA PUGLIA PROTAGONISTA DELLA II EDIZIONE DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA A MONTRÉAL
 
BARI - La Regione Puglia parteciperà alla seconda edizione della campagna "The Extraordinary Italian Taste – Settimana della Cucina Italiana nel Mondo", promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e coordinata da Assocamerestero nei mercati target di Canada, Messico e Stati Uniti. L’iniziativa nasce dalla necessità di contrastare il pericoloso fenomeno dell'Italian sounding in quei mercati americani più strategici per il nostro export. In particolare, la Puglia sarà protagonista a Montréal, il 17 novembre, con un evento intitolato "Pizza night and more: Apulian community on the spot", organizzato dalla Sezione Internazionalizzazione - Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Canada (CCIC) e con il coinvolgimento della Federazione Regione Puglia Montréal Québec e del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo (CGPM). Inoltre, in questa edizione 2017 di "The Extraordinary Italian Taste", le attività della CCIC di Montréal sono state inserite anche nel calendario delle iniziative di co-branding di Pugliapromozione al fine di facilitare l'accreditamento della Puglia quale nuova destinazione del turismo esperienziale a vocazione enogastronomica. L'evento "Pizza night and more: Apulian community on the spot", quindi, intende promuovere il ruolo della comunità dei pugliesi in Québec quali ambasciatori del turismo e della gastronomia pugliese in Canada, attraverso un networking meeting con operatori canadesi che prevede, tra l'altro, la presenza di un desk PugliaPromozione attivo nel corso della serata, l'allestimento di laboratori del gusto con pairing di vini DOC pugliesi e olii EVO DOP pugliesi e degustazione di prodotti tipici della nostra regione. La manifestazione avrà una larga copertura a livello mediatico anche grazie all'inserimento nel programma internazionale del MISE "The Extraordinary Italian Taste", alla campagna di comunicazione del portale "Wine and Travel Italy" e all'azione di promozione e branding dei social media channel di Pugliapromozione e dei Pugliesi nel Mondo. (aise)
 
ATENE: DAL 20 NOVEMBRE NUOVI ORARI DELLA CANCELLERIA CONSOLARE
 
ATENE - A partire dal 20 novembre prossimo gli sportelli della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata italiana ad Atene cambieranno l’orario di apertura al pubblico. Gli sportelli saranno aperti il lunedì dalle ore 9:00 alle ore 12:30; il martedì, giovedì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00; e solo il mercoledì dalle ore 14:00 alle ore 17:30. (aise)
 
INFRASTRUTTURE, INCONTRO BILATERALE ITALIA-BRASILE
 
Roma - Incontro bilaterale nei giorni scorsi tra il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, e il Ministro della Pianificazione, Sviluppo e Gestione, del Brasile, Dyogo Henrique De Oliveira. Al centro del colloquio la collaborazione bilaterale nel settore delle infrastrutture di trasporto, anche con riferimento al programma di privatizzazioni lanciato dal governo brasiliano. Il Ministro De Oliveira ha illustrato i principali obiettivi del Piano con una visione strategica a lungo termine e una nuova cornice per la governance e per la partnership pubblico-privato. Il Ministro Delrio ha espresso soddisfazione per gli esiti del gruppo di lavoro bilaterale sulle infrastrutture coordinato dall’Ambasciata d’Italia a Brasilia e dal Ministero della Pianificazione economica brasiliano, costituito con lo scopo di individuare e selezionare concrete possibilità di collaborazione e partecipazione nei progetti infrastrutturali con le imprese italiane. “E’ in corso una buona collaborazione che auspichiamo di poter rafforzare, concentrandoci su progetti di interesse pubblico” ha detto il Ministro Delrio. Il Ministro Delrio, che ha predisposto analogamente la strategia di pianificazione e programmazione per riforme strutturali adottata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano, “Connettere l’Italia”, ha dato quindi la parola alla delegazione italiana che ha fatto il punto sui progetti di interesse per Anas, Fs e le principali imprese italiane, con l’obiettivo di portare avanti la positiva cooperazione. (NoveColonneATG)
 
IIC BUDAPEST, FESTIVAL CENTRO EUROPEO DEL CINEMA ITALIANO
 
Budapest – Fino al 16 novembre si svolgerà la XV edizione del MittelCinemaFest – Festival Centro Europeo del Cinema Italiano, diventato nel corso degli anni un evento sempre più atteso, il più importante festival per la diffusione del cinema italiano nella Mitteleuropa. La prima tappa del Festival è Budapest, grazie alla sua organizzazione da parte dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest e dell’Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con la Budapest Film, con il Cinema Puskin e il Cinema Tabán e con i distributori ungheresi Cinenuovo Kft. e Mozinet Film Kft. Il 6 novembre presso il Cinema Puskin di Budapest si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Festival. Sono intervenuti Gian Luca Borghese, Addetto Reggente dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, Gábor Böszörményi, rappresentante del distributore Mozinet Kft., Michele Sità e Giovanni Cataluccio, organizzatori del Festival. Subito dopo è stato proiettato il film Fortunata, prodotto nel 2017 (in lingua italiana con sottotitoli ungheresi) che ha aperto anche il MittelCinemaFest. Dal 25 gennaio 2018 il film sarà distribuito nei cinema ungheresi da Mozinet Kft. (NoveColonneATG)
 
MIGRANTI, VIGNALI (DGIT): CORRIDOI UMANITARI MODELLO DA ESTENDERE
 
Roma – Si è tenuta il 7 novembre al Palazzo del Viminale la cerimonia di firma di un nuovo Protocollo tecnico di validità biennale per l’apertura di corridoi umanitari dal Libano e dal Marocco. Si tratta del rinnovo del primo accordo, sottoscritto alla fine del 2015, e della prosecuzione dell’iniziativa grazie alla quale in due anni 1000 migranti vulnerabili sono stati trasferiti nel nostro Paese in condizioni di sicurezza. Nel quadro delle attività promosse dell’Unione Europea per il reinsediamento dei rifugiati, il Protocollo conferma la collaborazione tra il Governo italiano e la società civile in progetti che, grazie al patrocinio di soggetti privati, consentono di agevolare l’integrazione dei beneficiari con il diretto coinvolgimento delle comunità locali e senza costi diretti aggiuntivi per l’Erario. Il Protocollo è stato sottoscritto da rappresentanti dei Ministeri degli Esteri e dell’Interno oltre che della Comunità di Sant’Egidio, della Federazione delle Chiese Evangeliche e della Tavola Valdese. Per la Farnesina, il Protocollo è stato sottoscritto dal Min. Plen. Luigi Maria Vignali, Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie. “Attraverso una innovativa forma di collaborazione tra società civile e istituzioni, i corridoi umanitari rappresentano un modello di protezione umanitaria dei migranti più vulnerabili che è apprezzato in Europa e nel mondo. Per queste ragioni è importante rinnovare questa esperienza ed estenderla ad altri paesi”, ha dichiarato Vignali. (NoveColonneATG)