ESTATE DI RIFLESSIONE ALLA RICERCA DI NUOVE IDEE E NUOVI COLLABORATORI Stampa
Scritto da Salvatore Augello   
Lunedì 10 Luglio 2017 08:27
L’approssimarsi della pausa estiva, suggerisce di fare una pausa di riflessione per analizzare i risultati raggiunti con il sito web dell’USEF e fissare nuovi obiettivi e novità nella impostazione grafica dello stesso. Da quando il sito è nato, infatti, poche sono le modifiche apportate, per cui ritengo che una ristrutturazione del sito stesso si imponga, per renderlo più gradevole e più completo. Resta ferma la formula della informazione che abbiamo seguito fino ad ora, dando notizie su quanto si muove attorno al mondo delle migrazioni e nel mondo associativo. Questa pausa estiva che comincia da oggi e terminerà il 3 settembre prossimo, ci darà anche il tempo di raccogliere suggerimenti da parte dei lettori che potranno arrivarci tramite la mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. a attraverso altra mail in possesso da chi vuole scriverci. Altro obiettivo resta quello di aumentare il numero dei nostri corrispondenti sia dall’Italia che dall’estero, in modo da potere disporre di notizie aggiornate a prescindere da quelle che pigliamo dalle agenzie di stampa del settore. Ai collaboratori chiediamo anche se vogliono seguire un campo specifico che potremmo trasformare in una rubrica tematica anche con cadenza settimanale. Attraverso le risposte che riceveremo sui due obiettivi ora proposti, ci sarà possibile capire se ed in che misura il sito sia utile, quali modifiche apportare, se ed in che misura potenziare la stessa associazione che a nostro avviso non solo continua ad avere spazi e motivazione per potenziare il proprio ruolo, ma diventa sempre più indispensabile a fronte della ripresa dell’emigrazione di centinaia di migliaia di giovani che per la scelta che sono costretti a fare hanno bisogno di supporti organizzativi, sociali e culturali. Sempre maggiore è pure il ruolo che l’associazione può e deve giocare sia nel potenziare la propria presenza in tema di immigrazione, sia nel potenziare la strada che sta da tempo seguendo di intrecciare alleanze all’estero anche attraverso gemellaggi tra organizzazione omologhe, che in questo modo potranno scambiare esperienze e conoscenza reciproche, a beneficio delle comunità che assistono. In eguale misura, l’USEF in questo modo allarga la sfera di servizi che può offrire ai propri soci, aumentando anche il proprio peso politico e contrattuale nei confronti di istituzioni ed enti vari che possono e debbono fare la loro parte per studiare e risolvere problematiche che diventano sempre più pesanti e che reclamano interventi e soluzioni. Questo i temi che cercheremo di affrontare e sviluppare durante la pausa estiva, in modo di essere pronti alla ripresa con nuovi servizi, nuovi strumenti, nuovi obiettivi da segnalare e suggerire, nuove battaglie da intraprendere specialmente per risvegliare una regione da troppo tempo dormiente che ha dimenticato di avere tanta parte della propria colazione all’estero, che reclama giustamente di essere pensata e di entrare a fare parte della politica della regione. In questo senso chiediamo l’aiuto di tutti ed aspettiamo suggerimenti e contributi organizzativi e culturali. Buone vacanze a tutti da parte della Redazione e mio personale.
Salvatore Augello
 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 10 Luglio 2017 08:32 )