Cucina siciliana

Considerato che questa è la settimana di Pasqua, la ricetta del menu che intendiamo proporre, si inquadra con la prossima festività e con le tradizioni siciliane che sono molto ampie ed articolate, poiché ogni provincia e spesso anche ogni comune ha la propria specialità da portare in tavola in queste occasioni.

Dopo il pranzo della domenica, che vuoi o non vuoi riesce sempre ad essere più pesante di quelli generalmente preparati durante la settimana, per bilanciare la dieta, non è male ricorrere a piatti semplici anche se nutrienti. Il primo piatto che proponiamo oggi è una gustosa pasta con legumi e nel caso specifico con lenticchie.

La ricetta di oggi vuole richiamare la tradizione di una cucina semplice, ma ugualmente gustosa, pratica da preparare. Gli ingredienti che abbiamo scelto, sono quelli che è facile reperire anche freschi di giornat nei mercati siciliani. Addirittura parecchi di questi ingredienti,

Una usanza prima molto diffusa, ma che sta ritornando in voga, è quella di preparare gustosi primi piatti, preparando pasta fatta in casa. In questo modo certamente ci guadagna molto la genuinità del cibo preparato ed anche il gusto.

Quello che intendiamo fornire con questo nuovo modello della rubrica relativa alle ricette tipiche, è il modo di preparare un succulento e gustoso pranzo completo di primo, secondo, dessert. Oggi abbiamo scelto un menu a base di pesce, a partire dalla pasta che prevediamo al nero di seppia,

L’avvicinarsi delle feste di Pasqua, consiglia l’utilizzo di piatti semplici, nutrienti e gustosi nello stesso tempo, utilizzando i prodotti che la natura ci da in questo periodo. Quale migliore occasione, allora, per cucinare degli ottimi spaghetti alla contadina

Presentazione Le sarde a beccafico sono un gustosissimo secondo piatto di origine siciliana: il connubio di sapori che si mescolano in questo piatto ne fa una pietanza particolarmente saporita e ghiotta,