Cucina siciliana

Con la bella stagione si ha voglia di fresco e di fare lunghe passeggiate all’aperto. Cosa ce di meglio allora di un bel gelato? Il gelato un alimento completo, che non solo rinfresca il palato, ma a volte sembra voglia accarezzarlo trasmettendo quel senso di frescura e di delicato gusto, che soddisfa anche i più golosi.

I GRECI IN SICILIA

IL gusto della buona cucina trovò grande accoglienza nella Grecia dove a poco a poco gli elaborati manicaretti si sostituirono ai voluminosi arrosti dei tempi omerici e alla Maza (la schiacciata con farina d’orzo).

Buccellati Siciliani. Il buccellato o in dialetto siciliano “cucciddatu” (o ancora cudduredda in altre parti della Sicilia) è un dolcetto tipico di questa regione riconosciuto e inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.

Continuiamo la nostra passeggiata nella cucina siciliana, restando a Palermo, dove è possibile assaggiare una cucina tipica altamente qualifica sia per la varietà che per il gusto. Una cucina che si può assaggiare in tutti i ristoranti di Palermo

La Sicilia è un ricco serbatoio di antiche tradizioni in cucina, e questo è un dato di fatto. Nel periodo di Pasqua poi, dopo la pausa dalla gola della Quaresima, riaffiorano sulle tavole della bella isola una varietà incredibile di dolci tipici siciliani davvero golosi.

Giovana RomanoBREVI CENNI STORICI DELLA CUCINA SICILIANA
    La cucina siciliana, tra quelle regionali, è certamente una delle più varie, con i suoi sapori e aromi, retaggio delle molte denominazioni che si sono succedute nell’isola.

La ricetta di questa settimana ci arriva direttamente dai libri del famose scrittore siciliano Andrea Camilleri. E’ la pasta che tanto al commissario Montalbano. Stiamo parlando della pasta ‘ncasciata, piatto tipico dell’agrigentino e non solo, che per la quantità di