STOP AND GO SICILIA PIACE ALL’ASSESORE GURRIERI Vittoria,  – Intervenendo sul meeting "Stop and Go Sicilia", organizzato a Scoglitti da circa ottanta associazioni di volontariato provenienti da tutta la Sicilia, l'assessore alla Pubblica Istruzione, Piero Gurrieri, ha espresso compiacimento per l'iniziativa, promossa dal MoVi Sicilia, da Libera e da altre associazioni e a cui ha partecipato anche la Diocesi di Piazza Armerina.

"Desidero, a nome mio personale e dell'intera amministrazione cittadina – ha dichiarato Gurrieri - indirizzare agli organizzatori di questo evento il nostro più sincero ed entusiastico apprezzamento, non soltanto per la scelta del sito che ci onora, ma anche e soprattutto per il contributo di idee e di valori che dalla manifestazione si dirige alla intera società siciliana e in particolare alle istituzioni pubbliche isolane. Porre al centro dell'agenda politica i diritti dei bambini a partire da quello di un’educazione adeguata è il modo migliore per dare spessore e concretezza alla ricorrenza della sottoscrizione della Carta Internazionale per i Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, che anche noi abbiamo ricordato alcune settimane fa, e per aprire ad una progettualità globale sull’educazione e la promozione dei diritti dei minori in Sicilia, della quale mi auguro l'amministrazione regionale saprà farsi carico, anche mediante la predisposizione di azioni di rete concertate con le amministrazioni territoriali che devono essere destinatarie delle necessarie risorse". (fonte: www.ondaiblea.it),

SICILIA: FALCONE (PDL), NON CHIUDERE SEDE ARS DI CATANIA

(ASCA)  - Sulla paventata chiusura della sede Ars di Catania, e' intervenuto, stamane, il vicepresidente del PdL all'Ars, Marco Falcone, che ha dichiarato: ''E' vero che il Parlamento e' uno solo e ha la sua sede storica nel Palazzo dei Normanni di Palermo, ma cio' non toglie che, questa prestigiosa Istituzione, non debba avere una sede di rappresentanza nella Sicilia orientale, soprattutto se e' a costo zero''. ''La sede Ars di Via Etnea a Catania - ha continuato Falcone - oltre ad essere un punto di riferimento Istituzionale per noi Parlamentari della Sicilia orientale, ha rappresentato la sede ideale per gli incontri politici, le Conferenze stampa e i Convegni di partito e non, che hanno avvicinato le Istituzioni alla popolazione di quell'area geografica''. (ags/mau/ss )

SICILIA: BRIGUGLIO (FLI), DA CAMERA DEFINITIVO TAGLIO SEGGI ARS

(ASCA) - Roma, - ''In via eccezionale il Presidente Fini, d'intesa con la conferenza dei capigruppo, ha stabilito che la Camera anche se sciolta si riunira' a gennaio per approvare in ultima e definitiva lettura la legge costituzionale di riduzione dei deputati regionali in Sicilia. Decisione che condividiamo pienamente e che sarebbe ancora piu' opportuna se, visto il deteriorarsi del quadro politico e istituzionale della Regione, si ritenesse di andare dopo le elezioni politiche, al rinnovo anticipato dell'Ars che sarebbe cosi' composta di 70 e non piu di 90 consiglieri, con un taglio netto di 20 seggi e dei relativi costi politici. Insomma se si rivota si risparmia: una questione che interessa non solo le forze politiche ma ancor di piu' tutti i siciliani''. E' quanto dichiara Carmelo Briguglio, vice capogruppo di Fli a Montecitorio e coordinatore in Sicilia. (com/vlm )