TRASPORTI: VECCHIO, CONTRATTI ONEROSI E INADATTI A RICHIESTE UTENZA Palermo - "Gli attuali contratti che la Regione ha stipulato per il trasporto su gomma e per quello via mare sono assai onerosi e, spesso, non tengono conto delle esigenze dell'utenza. In vista della loro naturale scadenza e' necessario ripensarli proprio tenendo conto dei reali bisogni ed e' per questo che ho intenzione di coinvolgere docenti e studiosi

delle Universita' di Palermo, Catania e Messina che si occupano di mobilita'. Ne metteremo a frutto l'esperienza e le analisi e, visti i tempi, chiederemo loro di offrire un contribuito gratuito". Lo ha detto l'assessore regionale ai Trasporti e alla Mobilita', Andrea Vecchio, che a Palermo ha moderato un seminario sulle prospettive di sviluppo dei sistemi di trasporto collettivo. "Anche per le infrastrutture - ha aggiunto - si sono operate, a volte, scelte che non hanno minimamente tenuto in considerazione carenze e domanda. Un metodo scellerato che in Sicilia ha prodotto inefficienze ed oltre 250 incompiute. E' il momento di mettere da parte le convenienze della politica e, anche se dal punto di vista amministrativo sento di essere come un malato terminale, mi battero' fino all'ultimo giorno perche' si possa voltare pagina" . (pn)

ARTIGIANATO: VENTURI, CRIAS DELIBERA FINANZIAMENTI PER 8 MILIONI

Palermo- Il commissario straordinario della Crias, Mariella Amoroso, nella seduta di ieri ha provveduto a deliberare lo sblocco di somme pari a poco piu' di 8 milioni di euro in favore di piccole e medie imprese artigiane. Ne da' notizia l'assessore regionale alle Attivita' produttive, Marco Venturi. Era stato proprio Venturi a proporre la nomina del commissario straordinario per la Crias, ratificata dalla giunta nella seduta del 21 giugno scorso. Il commissario della Crias ha approvato 216 pratiche per complessivi 8 milioni 150 mila euro. Ecco il riparto specifico delle somme sbloccate: 54 pratiche di finanziamenti medio termine per un ammontare complessivo di € 3.600.000; 67 finanziamenti per la formazione di scorte per un ammontare complessivo di € 1.600.000; 35 pratiche (credito di esercizio per imprese dell'autotrasporto per 1 milione 300 mila euro; 60 pratiche di finanziamenti per le scorte in agricoltura per un importo di € 1.650.000. "Si tratta di risorse a valere sul Fondo unico a gestione separata, sbloccato ai primi del mese scorso, su cui pero' la Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane - aggiunge Venturi - non aveva potuto emettere i finanziamenti in mancanza dell'organismo deliberante". Venturi aveva disposto la proposta di commissariamento dopo avere raccolto le sollecitazioni provenienti dalle associazioni di categoria degli artigiani. (swp/mav)

TURISMO: MARTEDI' PRESENTAZIONE V EDIZIONE 'TEATRO DEL FUOCO'

Palermo - Oggi, martedi' 10 luglio alle 10.30 sara' presentata alla stampa la V edizione del 'Teatro del fuoco - International Firedancing Festival', la rassegna di danze, acrobazie e coreografie col fuoco, in programma nelle isole Eolie dal 26 al 28 luglio e a Palermo il 31 luglio e l'1 agosto. Ai giornalisti sara' illustrato il programma delle iniziative previste nell'ambito del festival che rientra nel calendario delle grandi manifestazioni turistiche della Regione siciliana e che quest'anno si ispira al tema 'Feminine Flame'. Alla conferenza stampa, prevista nella sala dei giochi francesi del Servizio turistico regionale di Palermo, a Villa Igiea (salita Belmonte, 43), parteciperanno il direttore artistico, Amelia Bucalo Triglia, l'assessore regionale al Turismo,Daniele Tranchida, il direttore del Centro regionale trapianti, Vito Sparacino, i sindaci di Lipari e Santa Marina Salina (Me), Marco Giorgianni e Massimo Lo Schiavo, Angelo Consoli, direttore Europa Office of Jeremy Rifkin(Third industrial revolution european society), Giovanni Caramazza, "reggente" del Coni Sicilia, Ignazio E. Buttitta della Fondazione Ignazio Buttitta, Giovanni Ruggeri, Osservatorio turistico isole europee.(mpf/gm)

ACQUA E LAVORO: DOMANI CONFERENZA STAMPA LOMBARDO E AIELLO

Palermo - "L'acqua non e' un prodotto commerciale al pari di altri, bensi' un patrimonio che va protetto, difeso e trattato come tale". Lo stabilisce la direttiva comunitaria sulle acque del 2000, che istituisce un quadro giuridico per garantire in tutta Europa la disponibilita' di una quantita' d'acqua sufficiente e di buona qualita' e raggiungerne un buono stato entro il 2015. Sul tema, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, e l'assessore regionale alle Risorse agricole e alimentari, presenteranno alla stampa, domani alle 11, a palazzo d'Orleans (Palermo), obiettivi e investimenti per il 2012 previsti dalla direttiva regionale "Acqua e lavoro" e affidati dalla legge regionale 25 del 2011 alla gestione unica dei consorzi di bonifica, in capo al dipartimento regionale per gli Interventi infrastrutturali in l'agricoltura, guidato da Dario Cartabellotta. (sts)

MAFIA: ARMAO, PROSEGUE RESTITUZIONE AI SICILIANI DEI BENI MAFIOSI

Palermo - "Un altro bene sottratto definitivamente alla mafia diviene patrimonio produttivo dei siciliani. Un altro bene dal quale giovani siciliani potranno ricavare reddito e prospettive per il loro futuro, puntando alla qualita' della produzione col sostegno della Regione e delle strutture del fondo rustico di contrada Castellana a Monreale". Lo ha dichiarato l'assessore per l'Economia, Gaetano Armao, intervenendo in rappresentanza del Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, alla consegna alla cooperativa Solidarieta', Sviluppo e Legalita' del fondo di contrada Castellana a Monreale. "Prosegue, dunque, l'impegno della Regione - ha continuato Armao - per sottrarre ai mafiosi l'ingente patrimonio di cui si sono illecitamente appropriati vessando i siciliani. Poiche' e' necessario che tutti siano in condizione di conoscere e seguire questo processo lungo, faticoso ma inesorabile, e' nato il sito www.partimoniodeisiciliani.it visitando il quale chiunque puo' conoscere l'iter che questo procedimento segue e contribuire con idee e progetti per fare in modo che la Sicilia torni ad appropriarsi di quanto le e' stato sottratto con l'illegalita' e la violenza. Intanto, auguro buon lavoro ai ragazzi della cooperativa che gestiranno le attivita' agricole e zootecniche del fondo, il cui progetto puo' essere collegato al rilancio produttivo di Verbumcaudo". (fi/mav)

ISPETTORI CONTABILI: DECRETO CON NUOVE NORME PER ISCRIZIONE ALBO

Palermo - E' stato istituito all'Assessorato regionale dell'Economia, l'Albo regionale degli ispettori contabili. Ha lo scopo di individuare, tra i dipendenti regionali in servizio, i soggetti professionalmente qualificati per assolvere a compiti ispettivi e di vigilanza, che sono propri dell'assessorato dell'Economia. Possono accedervi i dipendenti regionali in possesso almeno di uno di questi requisiti: avere prestato per cinque anni servizio all'assessorato per l'Economia con qualifica non inferiore a funzionario oppure essere iscritti per cinque anni all'Albo dei revisori contabili, o dei ragionieri, o dei periti commerciali, o dei dottori commercialisti , o degli avvocati. Nella domanda d'iscrizione i richiedenti devono anche indicare che osserveranno le previsioni contenute nel "Codice antimafia e anti corruzione" che e' stato approvato dalla Giunta regionale nel dicembre del 2009. L'Albo sara' utilizzato dalla Ragioneria generale della Regione secondo le esigenze connesse ai compiti che dovranno via via espletarsi, osservando i criteri di rotazione e di specializzazione professionale.(fi/sl)

IMMAGINI E INTERVISTE CONSEGNA A MONREALE BENE CONFISCATO

Palermo - Sul server dell'Ufficio stampa della Regione siciliana sono disponibili le immagini della consegna di un fondo rustico confiscato alla mafia in contrada Castellana, a Monreale, alla cooperativa Solidarieta', Sviluppo e Legalita', e le interviste con l'assessore all'Economia, Gaetano Armao, e con il sindaco di Monreale, Filippo Di Matteo. Al server dell'Ufficio stampa della Regione siciliana si accede dal sito www.regione.sicilia.it/presidenza/ufficiostampa, cliccando sulla sezione denominata "File multimediali". Le credenziali per l'accesso saranno rilasciate esclusivamente a giornalisti e/o testate giornalistiche, previa compilazione del modulo presente nella suddetta sezione. (fi/sl)