COOPERAZIONE: DOMANI A RG AL VIA PROGETTI STANDARD ITALIA-TUNISIA Palermo - Ieri, 26 marzo, a Ragusa si è svolto il Forum di lancio del II bando per Progetti standard del programma di cooperazione, finanziato dal Programma Idi, cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia 2007-2013, che vede il Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana come autorita' di gestione congiunta del Programma.

L'evento, che si è tenuto nel Castello di Donnafugata, è stato  introdotto alle ore 10,30 da un intervento dell'assessore per l'Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao, con una relazione sui risultati del Programma e le prospettive future della cooperazione con la Tunisia. Al Forum partecipa, inoltre, la rappresentante del Ministero degli Investimenti e Cooperazione internazionale tunisino, Mme Karima Ghribi, in qualita' di Punto di Contatto Nazionale del Programma Italia-Tunisia. Per ulteriori informazioni sull'agenda del Forum e la sede dell'evento, si puo' consultare il sito ufficiale del Programma: www.italietunisie.eu/ su cui e' disponibile tutta la documentazione a supporto.(fi)

TURISMO: VINITALY, PRESENTATA NUOVA EDIZIONE "CIRCUITO DI BACCO"

Palermo - E' stato presentato oggi al Vinitaly di Verona, nell'area 'business' del Padiglione 2 Sicilia, il nuovo "Circuito di Bacco", il festival di degustazioni e spettacoli realizzato nelle cantine siciliane e inserito dallo scorso anno all'interno de "Il Circuito del Mito". "Quest'anno - ha spiegato l'assessore regionale al Turismo, Daniele Tranchida - il programma del Circuito si svolgera' dal 29 giugno al 13 agosto e coinvolgera' circa 25 cantine su tutto il territorio siciliano. Abbiamo voluto arricchire, rinforzandolo, un format che si e' dimostrato vincente". Alla conferenza stampa sono interventuti Eloisa Giambalvo, delegata dell'assessore regionale al Turismo, Dario Cartabellotta, Nino Aiello, ed Orlando Biglieri dell'Istituto regionale della Vite e del Vino. L'evento, promosso dall'assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo in collaborazione con l'Istituto della Vite e del Vino, prevede tre sezioni: "Nelle Isole della Grande Isola", con visite, degustazioni e spettacoli tra gli straordinari scenari delle cantine delle nostre isole minori; "Cucina nelle cantine di Venere", con laboratori di cucina, realizzazione e degustazione di piatti tipici accompagnati da vini del luogo e con lo spettacolo teatrale "Sale Pepe e un po' di aceto" di e con Paride Benassai e la sua compagnia; e, infine, "Nelle strade del vino", format originale del Circuito di Bacco, con degustazioni e concerti nelle cantine siciliane. (swp-pn)

SANITA': SCLEROSI, NASCE "RETE" PER MIGLIORE QUALITA' ASSISTENZA

Palermo - Nasce in Sicilia una "rete" tra l'assessorato della Salute, l'associazione italiana sclerosi multipla (Aism), i neurologi specializzati in sclerosi multipla e i pazienti con i loro familiari: l'obiettivo da raggiungere, con la reciproca assunzione di impegni e responsabilita', e' quello di garantire a ogni persona affetta da sclerosi multipla una migliore qualita' di vita e il diritto a vivere la propria esistenza. Il via a questo percorso virtuoso sara' dato domani, martedi' 27 marzo, alle 9.30, nell'aula magna dell'ospedale "V. Cervello" di Palermo nel corso di un convegno dal titolo "Quale futuro per la sclerosi multipla in Sicilia? Dallo studio "Trilogy" al percorso diagnostico - terapeutico - assistenziale". Saranno esposte le strategie per garantire il diritto alla salute delle persone con sclerosi e al tempo stesso l'efficace utilizzo delle risorse disponibili per razionalizzare i costi di gestione della malattia. I lavori saranno aperti dall'assessore regionale per la Salute Massimo Russo. Interverranno tra gli altri Angelo La Via, presidente regionale Aism; Salvatore Di Rosa, direttore generale dell'azienda Villa Sofia Cervello; Salvatore Cottone, direttore dell'Unita' operativa di neuroimmunologia del Cervello; Francesco Patti, professore aggregato, della Clinica neurologica del Policlinico di Catania. L'iniziativa e' promossa da Aism e assessorato regionale della Salute, con il supporto di Novartis. (gm/mav)

CULTURA: MISSINEO, SICILIA-USA PROSEGUE COLLABORAZIONE CULTURALE

Palermo - "Quasi quattro milioni di visitatori, nel 2011, per i Beni culturali siciliani dimostrano che il settore ha grandi potenzialita' e che la cultura, oltre a offrire conoscenza, ha la capacita' di innescare processi produttivi, di dare impulso allo sviluppo e di generare reddito". L'assessore regionale dei Beni culturali e dell'Identita' siciliana, Sebastiano Missineo, ha illustrato l'esperienza della Sicilia ad Agrigento, nel corso del convegno "I beni culturali nel contesto dello sviluppo sostenibile e delle politiche del settore pubblico", che si e' svolto al Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi. Un incontro a cui ha partecipato il console generale degli Stati Uniti a Napoli, Donald Moore, segno della intensa collaborazione tra i due Paesi sul fronte dei Beni culturali. "I rapporti che legano la Sicilia agli Stati Uniti - ha detto Missineo - sono molteplici e svariano dagli scambi commerciali e economici alla cooperazione in tema di cultura. Il ritorno della Dea di Morgantina ad Aidone e' stato un grande successo ed e' solo un esempio dei tanti accordi di partnership con gli Stati Uniti che proseguiranno nei prossimi anni con l'allestimento di grandi mostre e con operazioni di restauro, gia' fissate all'interno della convenzione siglata per il rientro della Venere in Italia". Missineo ha spiegato che la Sicilia si muove in netta controtendenza rispetto alle altre regioni italiane. "In Francia - ha continuato l'assessore - gli investimenti per la cultura sono considerati sacri, nel nostro Paese assistiamo a consistenti tagli che ci penalizzano. Noi stiamo cercando di coniugare l'offerta culturale con la capacita' di fornire anche risposte economiche al territorio. I primi dati sono incoraggianti: nel 2011 abbiamo registrato un aumento delle presenze del + 9,38% e degli incassi del + 12,06% rispetto al 2010. Ottimi risultati che ci inducono a credere che la strada sia quella giusta". Al convegno di oggi hanno preso parte anche il dirigente generale dei Beni Culturali, Gesualdo Campo; il commissario straordinario del consiglio del Parco Valle dei Templi, Roberto Sciarratta; Giuseppe Parello, direttore del Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi; Oscar Belvedere, presidente del corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali dell'Universita' di Palermo; e David Gimbel, direttore e fondatore di Archaeos, associazione internazionale che si occupa della conservazione e della valorizzazione dei Beni culturali. (fg)

INTERNAZIONALIZZAZIONE:AVVISI PER ADESIONE PMI A FIERE ITALIANE E ESTERE

Palermo - Il servizio "Internazionalizzazione delle imprese" del dipartimento regionale delle Attivita' Produttive ha emanato un avviso rivolto alle aziende del settore "tessile-moda-abbigliamento", con una serie di eventi promozionali finalizzati a sostenere l'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese siciliane. L'iniziativa si inserisce nel quadro dell'obiettivo operativo 5.2.1 del P.O.-FERS 2007-2013. E' possibile la partecipazione a tre eventi: "Spositalia, che si svolgera' a Milano dal 22 al 25 giugno; "Milano pret a porter", in calendario a Milano dal 21 al 24 settembre; "Eclat de mode" in programma a settembre a Parigi. Le aziende interessate alla partecipazione a Spositalia dovranno far pervenire l'istanza entro il 30 aprile. Mentre per aderire a "Milano pret a porter" e alla rassegna parigina "Eclat de mode" il termine previsto e' il 30 giugno. Le aziende dovranno far pervenire la propria adesione entro le date indicate esclusivamente all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Con le stesse finalita' - ma per il settore - agroalimentare - e' stato emanato un avviso per le seguenti rassegne: "Cibus" (Parma, dal 7 al 10 maggio; adesioni entro il 18 aprile), "Sial" (Parigi, 7-10 ottobre; adesioni entro il 30 aprile), "AF agroalimentare" (Milano, 1-9 dicembre; adesioni entro il 30 giugno). Le adesioni vanno inviate via email al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Avvisi, la modulistica e gli allegati sono disponibili su www.euroinfosicilia.it e sul sito del dipartimento regionale delle Attivita' produttive, raggiungibile dal portale www.regione.sicilia.it. (swp)