QUIRINALE: IL PRESIDENTE MATTARELLA ALLA STATALE DI MILANO E ALL’AEROPORTO DI LINATE

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha presenziato alla cerimonia per l’anno accademico 2020/2021 dell’Università Statale di Milano. La cerimonia è stata aperta dal saluto di Cristina Messa, Ministra dell’Università e della Ricerca,

seguito dalla prolusione del Rettore Elio Franzini dal titolo “Presenza e Futuro”. A seguire sono intervenuti: Guglielmo Mina, Presidente della Conferenza degli studenti, e il Prof. Ivano Dionigi con la lectio magistralis “Università perché e Università per chi”. La cerimonia si é conclusa con l'intervento del Presidente Mattarella. Successivamente il Capo dello Stato si é recato all’aeroporto di Linate dove ha assistito all’inaugurazione della nuova area imbarchi. Sono intervenuti: la Presidente di SEA Michaela Castelli, il direttore generale ENAC, Alessio Quaranta, il Sindaco Giuseppe Sala e il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. Ha quindi preso la parola il Presidente Mattarella. Milano, 08/06/2021 (USEF)

REGIONE SICILIA: INQUINAMENTO FIUME GELA. ARANCIO: PROGRAMMARE IN TEMPI INTERVENTO RISANAMENTO

“Gli interventi a tutela dell’ecosistema nel bacino idrografico del fiume Gela, un’area che si estende nelle province di Enna, Catania e Caltanissetta, non possono più essere rimandati visto che l’inquinamento del bacino idrografico continua a pesare economicamente, a causa delle multe per le infrazioni alla direttiva sul trattamento delle acque reflue urbane, oltre che per le gravi conseguenze alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo del territorio e in particolare dell’agricoltura”. Giuseppe Arancio parlamentare regionale del Partito Democratico chiede che venga avviata una programmazione di interventi anche strutturali che modifichino in via definitiva gli assetti di pressione ambientale nella zona. “I fondi destinati al pagamento delle infrazioni – continua Arancio – avrebbero potuto essere destinati direttamente ali interventi di tutela e salvaguardia dell’ecosistema. Occorre agire rapidamente – conclude il parlamentare regionale nell’interrogazione al presidente della Regione ed all’Assessore all’Energia – strutturando un intervento per il risanamento del fiume Gela e il trattamento adeguato delle acque reflue anche grazie alla dotazione del recovery plan e alle altre risorse disponibili quali le misure compensative”. (USEF)

INTERNO: IL MINISTRO LAMORGESE HA INCONTRATO IL MINISTRO AUSTRIACO AGLI AFFARI EUROPEI E COSTITUZIONALI KAROLINE EDTSTADLER

Luciana Lamorgese, ha incontrato al Viminale il ministro austriaco agli Affari europei e costituzionali, Karoline Edtstadler. Nel corso del colloquio sono stati affrontati i temi legati al negoziato sul Patto europeo sulla Migrazione e l’Asilo, alla protezione delle frontiere esterne europee e al dialogo politico tra Ue e Paesi terzi che svolgono un ruolo chiave per quanto concerne i flussi migratori. «In questa fase – ha detto la responsabile del Viminale alla collega austriaca – dobbiamo lavorare tutti insieme a livello politico affinché le istituzioni dell’Unione europea pongano subito mano a robusti accordi di partenariato strategico con i Paesi di origine e di transito dei flussi migratori, a partire dalla Libia e dalla Tunisia, per consolidare i processi di stabilizzazione in atto e per contribuire al loro sviluppo economico». (USEF)

INTERNO: SMANTELLATO GRUPPO ANTISEMITA E RAZZISTA PARTICOLARMENTE ATTIVO SUI SOCIAL E OSCURATO UN SITO WEB CON PIÙ DI 17 MILA ISCRITTI IN TUTTO IL MONDO

«Non dobbiamo abbassare la guardia per evitare che il web possa diventare lo strumento per compiere gravi e pericolosi reati», ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, esprimendo la soddisfazione per le operazioni compiute questa mattina, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Roma, dall’Arma dei carabinieri e dalla Polizia postale che hanno portato, rispettivamente, allo smantellamento di un gruppo antisemita e razzista particolarmente attivo sui social e all’oscuramento di un sito, con più di 17 mila iscritti in tutto il mondo, che incitava i ragazzi a compiere gesti estremi. «Le due operazioni - ha proseguito la titolare del Viminale - testimoniano ancora una volta la professionalità e l’impegno profuso quotidianamente dalle Forze di polizia per prevenire e reprimere i fenomeni criminali sul web. Grazie ad una incessante attività di monitoraggio e investigativa è stato possibile, da un lato, individuare una rete, diffusa sul territorio nazionale, finalizzata alla propaganda e all’odio razziale e antisemita e, dall’altro, intervenire su un network operante a livello internazionale che sfruttava le fragilità dei più giovani». (USEF)

SENATO: TUTELA COSTITUZIONALE DELL'AMBIENTE

Sono in corso, in Aula, le dichiarazioni di voto sul ddl costituzionale n. 83 e connessi, recante modifiche agli articoli 9 e 41 della Costituzione in materia di tutela dell'ambiente, il cui esame, in prima deliberazione, è stato avviato nella seduta di ieri, 8 giugno, con la relazione della senatrice Maiorino. Dossier di documentazione (USEF)

CAMERA: LIBERALIZZAZIONE ENERGIA E GAS, AUDIZIONE ILLUMIA -

MERCOLEDÌ ALLE 15 DIRETTA WEBTV Mercoledì 9 giugno, alle ore 15, la Commissione Attività produttive svolge, in videoconferenza, l'audizione di rappresentanti di Illumia spa, nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni in materia di liberalizzazione del settore del gas naturale e dell'energia elettrica. L'appuntamento viene trasmesso in diretta webtv. (USEF)