SENATO: LEGISLATURA 18ª - AULA - RESOCONTO STENOGRAFICO DELLA SEDUTA N. 239 DEL 14/07/2020 COMMISSIONI PERMANENTI, COMPOSIZIONE

I Gruppi parlamentari, in data 13 luglio 2020, hanno provveduto ad inviare alla Presidenza

le designazioni dei propri rappresentanti nelle singole Commissioni permanenti, ai sensi dell'articolo 21, comma 7, del Regolamento. La nuova composizione delle Commissioni è la seguente:

1a COMMISSIONE (Affari costituzionali, affari della Presidenza del Consiglio e dell'Interno, ordinamento generale dello Stato e della Pubblica Amministrazione)

Augussori, Borghesi, Bressa, Calderoli, Corbetta, De Petris, Fazzone, Garruti, Grassi, Grimani, La Russa, Lezzi, Mantovani, Marcucci, Pagano, Parrini, Perilli, Pirovano, Quagliariello, Ruotolo, Santangelo, Schifani, Sudano, Totaro, Valente, Vitali

2a COMMISSIONE (Giustizia)

Balboni, Caliendo, Ciriani, Cirinnà, Cucca, D'Angelo, Dal Mas, Evangelista, Gaudiano(1), Ghedini, Giarrusso, Grasso, Lomuti, Maiorino, Mirabelli, Modena, Ostellari, Pellegrini Emanuele, Piarulli, Pillon, Rossomando, Stefani, Unterberger, Urraro (1) in sostituzione del Sottosegretario Crimi

3a COMMISSIONE (Affari esteri, emigrazione)

Aimi, Airola, Alfieri, Casini, Ciampolillo, Craxi, Ferrara, Iwobi, Lucidi, Maiorino(2), Malan, Marilotti, Monti, Pacifico, Petrocelli, Renzi, Romani, Salvini, Taverna, Urso, Vescovi, Zanda (2) in sostituzione del Ministro Patuanelli

4a COMMISSIONE (Difesa)

Berardi, Bressa, Buccarella(3), Candura, Castiello, Causin, Di Micco, Donno, Fusco, Garavini, Gasparri, Mininno, Minuto, Morra, Ortis, Pepe, Petrenga, Pinotti, Pucciarelli, Rauti, Rojc, Romano, Vattuone (3) in sostituzione del Sottosegretario Merlo

5a COMMISSIONE (Programmazione economica, bilancio)

Accoto, Bottici(4), Calandrini, Comincini, Conzatti, Damiani, Dell'Olio, Errani, Faggi, Fantetti, Ferrari(5), Ferrero, Ferro, Gallicchio, Manca, Pellegrini Marco, Pesco, Pichetto Fratin, Presutto, Rivolta, Saccone, Steger, Tosato, Zuliani (4) in sostituzione del Sottosegretario Di Piazza (5) in sostituzione del Sottosegretario Misiani

6a COMMISSIONE (Finanze e tesoro)

Bagnai, Biti(6), Bottici, Buccarella, Cerno, D'Alfonso, De Bertoldi, Di Nicola, Drago, Fenu, Lannutti, Laus(7), Leone, Marino, Montani, Perosino, Piano, Riccardi, Rossi, Rubbia, Saviane, Sciascia, Siri, Steger, Toffanin (6) in sostituzione del Sottosegretario Malpezzi (7) in sostituzione del Sottosegretario Margiotta

7a COMMISSIONE (Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport)

Alderisi, Alessandrini, Angrisani, Barbaro, Borgonzoni, Cangini, Corrado, De Lucia, Giro, Granato, Iannone, Iori, Lanièce, Moles, Montevecchi, Nencini, Pittoni, Rampi, Russo, Saponara, Sbrollini, Segre, Vanin, Verducci

8a COMMISSIONE (Lavori pubblici, comunicazioni)

Astorre, Barachini, Barboni, Campari, Cioffi, Coltorti, Corti, D'Arienzo, De Falco, Di Girolamo, Fede, Lupo, Mallegni, Paroli, Pergreffi, Ricciardi, Rufa, Ruspandini, Santillo, Steger, Vono

9a COMMISSIONE (Agricoltura e produzione agroalimentare)

Abate, Agostinelli, Battistoni, Bergesio, Biti, Caligiuri, Centinaio, De Bonis, Durnwalder, Fattori, La Pietra, Lonardo, Magorno, Mangialavori, Mantero, Mollame, Naturale, Puglia, Sbrana, Taricco, Trentacoste, Vallardi

10a COMMISSIONE (Industria, commercio, turismo)

Anastasi, Biasotti, Bonifazi, Botto, Cario, Croatti, Dessì, Ferrari, Galliani, Garnero Santanchè, Giacobbe, Girotto, Lanièce, Lanzi, Marti, Paragone, Pianasso, Pisani Pietro, Ripamonti, Ronzulli, Stefàno, Tiraboschi, Vaccaro

11a COMMISSIONE (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)

Auddino, Bernini, Bossi Umberto, Campagna, Carbone, De Poli, De Vecchis, Floris, Guidolin, Laforgia, Laus, Maffoni, Matrisciano, Nannicini, Nisini, Nocerino, Parente, Pizzol, Romagnoli, Romano(8), Romeo, Serafini, Unterberger (8) in sostituzione del Ministro Catalfo

12a COMMISSIONE (Igiene e sanità)

Binetti, Bini, Boldrini, Cantù, Castellone, Cattaneo, Collina, Di Marzio, Endrizzi, Faraone, Fregolent, Lunesu, Marin, Marinello, Mautone, Pirro, Pisani Giuseppe, Richetti, Rizzotti, Siclari, Stabile, Taverna(9), Zaffini (9) in sostituzione del Sottosegretario Sileri

13a COMMISSIONE (Territorio, ambiente, beni ambientali)

Arrigoni, Berutti, Briziarelli, Bruzzone, Comincini(10), Crucioli, Durnwalder, Ferrazzi, Floridia, Gallone, L'Abbate, La Mura, Martelli, Messina Alfredo, Messina Assuntela, Moronese, Nastri, Nugnes, Papatheu, Pavanelli, Pazzaglini, Quarto, Testor (10) in sostituzione del Ministro Bellanova

14a COMMISSIONE (Politiche dell'Unione europea)

Bongiorno, Bonino, Bossi Simone, Botto(11), Candiani, Casolati, Cesaro, De Siano, Fazzolari, Fedeli, Gaudiano, Giammanco, Giannuzzi, Ginetti, Licheri, Lorefice, Masini, Napolitano, Pittella, Ricciardi(12), Toninelli (11) in sostituzione del Sottosegretario Castaldi (12) in sostituzione del Sottosegretario Turco

NOTA: iIN GRASSETO I SENATORI ELETTI ALL'ESTERO

IL 20-21SETTEMBRE REFERENDUM CONFERMATIVO ED ELEZIONI SUPPLETIVE IN SARDEGNA E VENETO

ROMA – Il Consiglio dei Ministri, conclusosi nelle prime ore di questa mattina, ha convenuto sulle date del 20 e 21 settembre 2020 per l’indizione, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, del referendum popolare confermativo relativo all’approvazione del testo della legge costituzionale recante “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” nonché, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, per lo svolgimento delle elezioni suppletive nei collegi uninominali 03 della Regione Sardegna e 09 della Regione Veneto del Senato della Repubblica. La data delle consultazioni è stata individuata in modo da far coincidere la data del referendum confermativo e quella delle elezioni suppletive, in conformità a quanto disposto dall’articolo 1-bis del decreto-legge 20 aprile 2020, n. 26, secondo cui per le consultazioni elettorali resta fermo il principio di concentrazione delle scadenze elettorali, in considerazione delle esigenze di contenimento della spesa e delle misure precauzionali per la tutela della salute degli elettori e dei componenti di seggio. (Inform)

DEL RE: L'UGUAGLIANZA DI GENERE È NECESSARIA PER LA RIPRESA DALLA CRISI

La Vice Ministra Emanuela Del Re ha partecipato alla sessione d’apertura della conferenza “Women in Industry and Innovation”, organizzata dall’UNIDO (United Nations Industrial Development Organization) nell’ambito del progetto a sostegno dell’imprenditoria femminile nel Medio Oriente e Nord Africa (“Promoting women empowerment for inclusive and sustainable industrial development in the MENA region”), finanziato dalla Cooperazione Italiana. La Vice Ministra ha ricordato come l’uguaglianza di genere sia una priorità assoluta della nostra Cooperazione. “La sola via verso una crescita forte e inclusiva passa attraverso un pieno spiegamento del ruolo femminile nei contesti imprenditoriali e di leadership” – ha detto Del Re – “La Cooperazione italiana si concentra sul settore rurale e sostiene il settore privato, garantendo la partecipazione femminile nella forza lavoro agricola, aumentando il loro accesso ai servizi finanziari e incoraggiando la loro leadership”. I progetti in corso nell’aera MENA, ha evidenziato la Vice Ministra, tendono a “cambiare la mentalità, creando attenzione ai problemi di genere e aprendo aree di business laddove alle donne era normalmente vietato l’accesso”. “L’emancipazione di genere sarà una delle principali linee d’azione della prossima Presidenza italiana del G20 che si concentrerà su una ripresa economica dalla pandemia che sia resiliente, inclusiva e sostenibile” – ha proseguito – “La partecipazione della donne e la correzione delle disuguaglianze di genere e’ vitale per una ripresa effettiva dalla crisi”. “L’eguaglianza di genere non e’ solo per le donne: e’ per tutti” – ha concluso la Vice Ministra – “Non possiamo creare cambiamento nel mondo se solo la metà di noi sono coinvolti. Senza le abilità, la leadership, la resilienza e la creatività femminili, in Italia, in Europa e nel mondo intero, la ripresa non sarà possibile”.