Cronache del Palazzo

NAPOLITANO: ITALIA ASPETTA RISPOSTE FI PROSEGUA PERCORSO DELLE RIFORME Roma - (Adnkronos) - In Parlamento si affermi "in ogni momento un clima di civile confronto e di fruttuoso impegno, nel rispetto dei diritti di tutte le forze che vi sono rappresentante e nella riaffermazione delle regole che le Camere si sono date". Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in occasione della tradizionale cerimonia per lo scambio degli auguri con le alte cariche dello Stato.

PRIMI SCORCI DI FINANZIARIA, AL VIA I PREPENSIONAMENTI (GB) Primi cenni di finanziaria regionale. Il testo è arrivato all’Ars ieri sera. Parte la corsa, presumibile, ai prepensionamenti. Un taglio da 100 milioni alle spese per gli ospedali per beni e servizi e un mutuo da 60 milioni per i Comuni.

REGIONE, GIUNTA RIPARTISCE 12 MILIONI TRA GLI ASSESSORATI La giunta regionale ha provveduto all’assegnazione ai vari Dipartimenti dei fondi necessari per la concessione di contributi a enti ed associazioni. L’importo complessivo ripartito e’ di 12 milioni e 35 mila euro. Lo rende noto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

LETTA: "FINANZIAMENTO PUBBLICO PARTITI ABOLITO CON DECRETO" Roma - (Adnkronos/Ign) - "Avevo promesso ad aprile abolizione finanziamento pubblico partiti entro l'anno. L'ho confermato mercoledì. Ora in Cdm manteniamo la promessa". Lo scrive su Twitter il premier Enrico Letta, anticipando i risultati del consiglio dei ministri di oggi. Nella conferenza stampa successiva Letta spiega nel dettaglio le misure adottate:

CRISI, IL PREMIER: "SPREAD PIÙ BASSO DA ANNI SEGNO CHE SIAMO SULLA STRADA GIUSTA" Roma - (Adnkronos) - "La giornata è terminata con il dato sullo spread più basso da anni a questa parte, per la Spagna e per l'Italia, sempre appaiate, 228 e 227. E' un segno che ci indica che la strada che stiamo portando avanti è quella giusta, porterà all'abbassamento dei tassi e quindi alla possibilità di investire di più, di spingere sulla crescita".

PORCELLUM E RIFORME, NAPOLITANO ATTACCA: BASTA POLEMICHE ELETTORALI Roma - Campagna elettorale e legge elettorale: il filo che le unisce è ben saldo, ma anche intrecciato in modo pressoché intrecciato. E allora i due discorsi (cambiare il Porcellum, andare a votare anticipatamente visti magari i grandi cambiamenti in atto in entrambi i partiti di maggioranza e la sentenza della Corte Costituzionale) si influenzano l'un l'altro.

GOVERNO, NAPOLITANO A LETTA: FIDUCIA CAMERE PROSSIMA SETTIMANA Roma – Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha invitato il presidente del Consiglio "a concordare con i presidenti delle Camere tempi e modalità del dibattito, che potrà svolgersi già durante la prossima settimana, pur essendo tuttora in corso la sessione di bilancio".