PD SICILIA, NOMINATA LA NUOVA SEGRETERIA REGIONALE, BARBAGALLO: “RIASSETTO E RINNOVAMENTO”

martedì 22 Novembre 2022 Il percorso di rigenerazione e rinnovamento del PD Sicilia, avviato dopo la direzione del 9 ottobre scorso, prosegue in vista dei molteplici impegni elettorali in programma nel 2023 e nell’ottica del rinnovamento,

anche generazionale, della classe dirigente del Partito, dettata anche a livello nazionale. Il segretario regionale Anthony Barbagallo ha infatti provveduto al riassetto della segreteria regionale che si riunirà domani (mercoledì 23), presso la sede regionale del PD Sicilia , in via Bentivegna a Palermo. Ecco dunque i nuovi componenti, di seguito elencati con le rispettive aree di competenza: Alfredo Rizzo (Coordinatore segreteria); Giacomo D’Arrigo (Coordinamento dipartimenti e iniziativa politica); Sergio Lima (Processo di partecipazione e autoriforme del partito); Antonella Russo (Università e ricerca); Eleonora Sciortino (Energia); Leonardo Spera (Coesione territoriale e aree interne); Glenda Raiti (Lavoro); Cleo Li Calzi (PNRR), Peppe Calabrese (Agricoltura e attività produttive); Valerio Bordonaro (Affari europei e relazioni internazionali); Jacopo Torrisi (Professioni e imprese), questi ultimi quattro provenienti dai dipartimenti. A questi si aggiungono i riconfermati Renzo Bufalino (vice segretario), Francesca Busardò, Fabio Venezia, Elisa Carbone, Daniele Vella, Marco Guerriero Giovanni Barbagallo e Giovanna Iacono. (FONTE: sito istituzionale)

ECONOMIA: MEF: GIORGETTI FIRMA DECRETO SU ADEGUAMENTO PENSIONI

Comunicato Stampa N° 184 del 09/11/2022 Il ministro dell’economia e delle finanze Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che dispone a partire dal 1 gennaio 2023 un adeguamento pari a +7,3% delle pensioni dei cittadini. L’aumento, come previsto dalla normativa vigente, è stato calcolato sulla base della variazione percentuale che si è verificata negli indici dei prezzi al consumo forniti dall’Istat il 3 novembre 2022. MEF: Giorgetti firma decreto su adeguamento pensioni. +7,3% a partire dal 1 gennaio 2023 (FONTE: sito istituzionale)

GOVERNO: DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE MELONI PER LA GIORNATA MONDIALE DEL RICORDO DELLE VITTIME DELLA STRADA

Ogni anno migliaia di persone perdono la vita, rimangono ferite o disabili a causa di incidenti stradali. Nella Giornata Mondiale del Ricordo delle Vittime della Strada voglio esprimere la mia sincera, sentita vicinanza al dolore delle tantissime famiglie che patiscono questa sofferenza. Come Presidente del Consiglio voglio garantire l’impegno del Governo affinché le strade italiane siano sempre più sicure. Lo onoreremo con l’intensificazione dei controlli sui luoghi dove avviene il maggior numero di incidenti e con la promozione di una cultura della sicurezza e della responsabilità, lanciando tra l’altro una campagna di prevenzione su alcool e droga, causa di non pochi sinistri, nonché con interventi sulle infrastrutture e con il potenziamento dei sistemi di mobilità pubblica. Lavoreremo in sinergia con le istituzioni competenti a livello nazionale ed europeo, perché fermare le stragi sulle strade è un obbligo morale nei confronti dei cittadini. (FONTE: sito istituzionale)

IL PRESIDENTE MATTARELLA A BERGAMO PER L'ASSEMBLEA NAZIONALE DELL'ANCI

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato a Bergamo per la cerimonia di apertura della XXXIX Assemblea nazionale dell'Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani. Sono intervenuti: Enzo Bianco, Presidente del Consiglio Nazionale ANCI; Mauro Guerra, Presidente ANCI Lombardia; Pasquale Gandolfi, Presidente Provincia di Bergamo; Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo; Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia. Il Presidente dell’ANCI, Antonio Decaro, ha svolto la relazione introduttiva. La cerimonia si è conclusa con l'intervento del Presidente Mattarella. Bergamo, 22/11/2022 (II mandato) (FONTE: sito istituzionale) •

SENATO: ISTITUZIONE COMMISSIONE FEMMINICIDIO

Nella seduta pomeridiana del 23 novembre, la 1a Commissione ha concluso la discussione congiunta, in sede redigente, avviata nella mattinata, dei ddl n. 93, n. 338 e n. 353, sull'istituzione di una Commissione di inchiesta sul femminicidio, nonché dei Doc. XXII n. 1, n. 3 e n. 4, conferendo mandato unanime ai relatori, Valente e Balboni, a riferire sul testo unificato, approvato all'unanimità, all'Assemblea dove i provvedimenti sono attesi giovedì 24 novembre, alle 9,45.

RISULTATI COMMISSIONE FEMMINICIDIO XVIII LEG. La Relazione conclusiva della Commissione d'inchiesta sul femminicidio della XVIII legislatura (Doc. XXII bis, n. 15) sarà presentata in Sala Zuccari, giovedì 24 novembre, dalle 14,30 alle 16, al convegno I risultati della Commissione Femminicidio al passaggio di testimone: i dati, i temi, gli impegni. Apre i lavori il Presidente del Senato La Russa; è previsto un saluto del Presidente del Consiglio Meloni; introduce la sen. Valente (diretta su WebTV, Youtube e canale satellitare del Senato). (FONTE: sito istituzionale)

CAMERA: AUDIZIONI SU RIORDINO SERVIZI PUBBLICI LOCALI

Mercoledì 23 novembre, la Commissione Trasporti della Camera, nell’ambito dell’esame, in sede di deliberazione di rilievi, dello schema di decreto legislativo recante riordino della disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica, ha svolto le seguenti audizioni: ore 12.15 Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl autoferrotranvieri e Faisa Cisal; ore 14.15 Agens - Agenzia confederale dei trasporti e servizi, Anav - Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori e Asstra - Associazione trasporti. (FONTE: sito istituzionale)