Chiedere il superbonus 110% non è una operazione agevole e lineare a causa della complessità delle norme e delle procedure. Anche per questo motivo, oltre che ad adempiere al proprio ruolo istituzionale e informativo,

l’Agenzia delle Entrate ha predisposto sul suo sito una sezione dedicata alla agevolazione fiscale introdotta dal DL “Rilancio” per alcuni specifici interventi sulle abitazioni in ambito di efficienza energetica e rischio sismico. Come abbiamo già più volte sottolineato agli sconti fiscali possono accedere anche gli italiani residenti all’estero proprietari di immobili in Italia. Il percorso dedicato sul sito dell’ADE cerca di illustrare in maniera chiara e semplice tutto ciò che bisogna sapere per accedere al Superbonus con riferimento alle norme di legge, ai soggetti aventi diritto, ai requisiti, alle procedure, con il corredo dei chiarimenti forniti dagli organismi del Fisco italiano. La sezione tematica riporta in maniera schematica tutte le informazioni riguardanti il Bonus: con una guida sintetica specifica e con una serie di documenti informativi nel dettaglio come il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate dell’8 agosto che individua le modalità di erogazione, con la circolare n. 24 che fornisce i principali chiarimenti sull’agevolazione, con una serie di link di interesse che indirizza il contribuente interessato verso le sezioni dedicate dei siti istituzionali del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dei Trasporti e dell’Enea (l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile). L’Agenzia delle Entrate informa che la sezione dedicata verrà costantemente aggiornata dall’amministrazione per poter fornire, in tempo reale, chiarimenti e assistenza ai coloro i quali intendono accedere al beneficio fiscale. Riteniamo che sia molto utile questa iniziativa dell’ADE visto che per un contribuente inesperto non è affatto facile districarsi in una giungla di atti legislativi e amministrativi di difficile comprensibilità e interpretazione.