Ringrazio con gratitudine ed emozione il Primo Ministro del Canada Justin Trudeau per la telefonata di vicinanza e solidarietà che ha fatto al Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte.

Credo di poterlo fare anche a nome della comunità italo-canadese che in questi giorni sta seguendo con partecipazione e solidarietà le difficili vicende italiane e con preoccupazione l'evolversi della pandemia anche al di fuori dell'Italia e dell'Europa. Tutti i canadesi, ad iniziare dagli italo-canadesi, in queste ore sono vicini alla famiglia del Primo Ministro Trudeau, colpita direttamente dal contagio, e augurano alla consorte del Premier una pronta e completa guarigione. Siamo tutti di fronte ad una prova difficile, di dimensioni globali, come hanno detto i due premier, che richiede reciproca collaborazione, sinergia internazionale, etica della responsabilità e della solidarietà. Se ognuno farà la sua parte e aiuterà l'altro nel momento della maggiore difficoltà, ne usciremo tutti insieme, presto e bene. Coraggio e fiducia!