Alla Presidenza della Regione Calabria

Roma, 15 ottobre 2020

Gentili Autorità, La triste notizia della morte prematura della giovane Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli,

è giunta agli italiani all’estero residenti nei cinque continenti lasciandoci costernati e increduli. Le nostre Comunità, soprattutto quella dei Calabresi nel mondo, sono addolorate per la cesura che si è prodotta tra le Istituzioni e i cittadini calabresi con la dipartita della Presidente Santelli, nella quale avevano riposte le speranze di un reale riscatto di una delle più belle terre italiane. Siamo senza parole nel constatare che il sogno della rinascita calabrese, impersonata dalla forza impavida della Presidente Santelli, sia stato infranto. Ai famigliari della Presidente Santelli, alle sue collaboratrici e ai suoi collaboratori, alle Istituzioni regionali calabresi il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero esprime il più sentito cordoglio. Che la terra le sia lieve.